venerdì 3 settembre 2010

oppio dei popoli

Ogni religione e' superstizione ed alienazione. L'alienazione viene superata dal comunismo, che rende gli uomini felici e non piu' bisognosi di religione alcuna. A Cuba, come tutti sanno, c'e' il comunismo realizzato, gli uomini sono felici e le donne anche [e per questa ragione amano cosi' appassionatamente  equa e solidale i turisti italiani, che  sono comunisti anche loro].
Pero' ...
La didascalia dice: A Santeria High Priest prepares a rooster for sacrifice in a ceremony for the recovery of ailing Cuban leader Fidel Castro. Tratto da qui, che e' una interessante serie di fotografie su religione e guarigione. C'e' anche qualcosa di europeo, e per di piu' cattolico.
Riassumiamo: a Cuba, dove la Rivoluzione ha vinto la sua battaglia nel 1959, ci sono persone che pregano per la guarigione del Lider Maximo e per propiziarla celebrano cerimonie con impiego di un pollo. Le persone che praticano tale superstizione sono, stando alla foto, piuttosto giovani. Nati quindi quando il comunismo era gia' realizzato. Non conosco molto della Santeria, ma non credo che la pratica di questa religione derivi da contatti con i perfidi, cattivissimi e capistalistissimi missionari.
Quindi questa foto non esiste. E Fidel sta benissimo, vero?

1 commento:

leftheleft ha detto...

E' che la paura fa 90 e quindi il leader maximo, avvicinandosi la dipartita, cerca di pararsi le natiche su tutti i fronti.
Prima con il papa, adesso con la santeria.
Oh! daltronde fa Fidel(e) di nome.
by